Krk

Krk, conosciuta in italiano come Veglia, è l’isola più popolata e  più estesa del Mare Adriatico e della Croazia, sSituata nel golfo del Quarnero non distante dalla terraferma e dalla città di Fiume.

Cosa vedere

Tra le attrazioni da vedere sull’isola di Krk si trovano la cattedrale di Veglia, sede vescovile, il museo della chiesa che contiene tanti dipinti italiani dei secoli XVI e XVII, il Castel e il monastero francescano situato sull’isolotto di Cassione. Tanti reperti romani sono stati ritrovati sull’isola e sono conservati nella Galleria Fortis e nella galleria d’arte Decumanus. Tra i tanti centri di interesse storico e culturale meritano di essere visitati i diversi centri abitati che permetto ai turisti di immergersi nella cultura croata, come Baska, Vrbnik o Punat.

In Piazza Kamplin si trova poi il castello dei Frankopani, un tempo fortificazione difensiva, oggi sede di eventi culturali, concerti di musica classica, spettacoli teatrali e jazz festival. Qui si trova anche la Cattedrale di Veglia, ex  basilica paleocristiana, nata su vecchi resti di terme romane, che accoglie nella capella laterale sinistra un mosaico appartenuto alle terme e testimonianza di antichi sapori.

 

Le Spiagge

L’isola di Krk gode di un patrimonio naturale dei più ricchi in Croazia che le hanno permesso di meritare numerose Bandiere blu nelle diverse cittadine sull’isola. Tra le maggiori spiagge da visitare sull’isola si trovano:

  • Omisalj, primo paese che si incontra scendendo dal ponte che permette di raggiungere l’isola di Krk senza traghetto è una spiaggia di ciottoli e baiette di sabbia grossa mista a ghiaia;
  • Malinska, qui le spiagge variano da ampi terrazzamenti dove l’accesso al mare avviene con scalini di cemento, a piccole insenature di ghiaia e ciottoli,
  • Njivice, qui la spiaggia è collegata ad una bella passeggiata alle spalle della quale si trovano ristoranti, bar e negozi;
  • Baska, forse la più famosa di tutta l’isola, una lunga spiaggia di ciottoli bianchi, con un fondale di sabbia, frequentatissima soprattutto da famiglie con bambini piccoli.

La città di Krk

La città di Krk è il capoluogo dell’isola ed è anche il maggior centro turistico, con un porto attrezzato dove è possibile noleggiare piccole imbarcazioni o  prenotare tour organizzati verso le isole vicine e le coste. Negozi, chioschi di souvernirs, bar e ristoranti animano questa cittadina ricca di storia e spunti per appassionati d’arte e cultura. Soprattutto durante la stagione estiva l’isola di affolla di turisti che partecipano alle diverse manifestazioni culturali, sportive e gastronomiche, agli eventi musicali e teatrali, tra cui il Jazz Volsonis Garden Festival e la Fiera di Krk.