Itinerario della Costa della Dalmazia

Per un itinerario della Costa della Dalmazia che non lasci nulla di non visto e che soddisfi tutte le curiosità di un turista alle prese con le bellezze della Croazia è necessario organizzare per bene ogni tappa e iniziare a pianificare il tutto con anticipo.

Ci sono diverse località imperdibili in un perfetto tour della Dalmazia, come lo spettacolo naturale delle cascate di Skradinski Buk nel Parco nazionale di Krka, o come la città di Trogir, una delle principali bellezze della Dalmazia tanto da poter essere considerata una sorta di città-museo ricca di cimeli artistici.

Non può mancare poi una visita a Spalato, la città più popolosa della Dalmazia, dove si trova il Palazzo Diocleziano, costruito intorno all’anno 300 d.C., insieme a tanti altri edifici di valore storico e culturale. Da Spalato è possibile raggiungere in traghetto l‘isola di Hvar, il paradiso naturale della costa dalmata, frequentato dalla maggior parte dei turisti durante l’estate, così come tutta la parte orientale fino a Makarska, una delle più amate e frequentate zone di villeggiatura del litorale dalmata, per via della vegetazione lussureggiante che la rendono un perfetto connubio di mare e natura.

Da Makarska si può raggiungere in traghetto la costa orientale dell’isola di Brac, isola nota per i suoi centri movimentati come Pucisca, Postira e Milna, Bai, la famosa spiaggia del Corno d’oro. Nella costa meridionale, infine, non può mancare una sosta nella città di Dubrovnik, la Ragusa per noi italiani, città cosmopolita, ricca di paesaggi mozzafiato, vie e piazze per una vera e propria passeggiata nella storia.